Sto dipendente da zucchero?

June 4, 2013 Comments Off
Sto dipendente da zucchero?
Sto dipendente da zucchero?

Pensi che non si può resistere allo zucchero?

 

 

  • Pensi che si desidera qualcosa di dolce disperatamente in certi momenti?
  • Il più dolce si consuma più si desidera?
  • Hai difficoltà a dire di no a qualcosa di dolce?
  • Pensi si potrebbe essere dipendente da zucchero?

E tuttavia è proprio vero!

 Cosa dicono gli scienziati 

Secondo vari studi, i dolcificanti utilizzati in molte bibite e dolci, può causare dipendenza simile a quella della cocaina o eroina.

 Perché succede?

Quando consumiamo zucchero, o alimenti contenenti zucchero (non necessariamente solo dolci),  una sostanza, la dopamina è rilasciata nel nostro organismo, che agisce nel nostro cervello dando una sensazione di pienezza, di gioia e di immensa soddisfazione.

Al tempo il cervello si rende conto che la fonte di questa soddisfazione è il consumo di dolci e di zucchero, si chiede sempre di più.

Forse lo zucchero non è un farmaco, ma la dipendenza, nonché i problemi di salutecausati sono ugualmente significativi e pericolosi ed è per questo che dobbiamo prestare attenzione sulla questione.

 Disturbi risultanti dall’uso eccessivo di zucchero

  • Obesità
  • Diabete di tipo 2
  • Danni renali
  • Cardiovascolari
  • Cancro
  • Colesterolo alto
  • Elevati livelli di trigliceridi
  • Artrite
  • Gotta
  • Sclerosi multipla
  • Depressione
  • Problemi di visione
  • Emicranie intense e frequenti
  • Osteoporosi

 Modi per affrontare le incisioni di zucchero

Quindi è molto importante di poter controllare le incisioni per lo zucchero e il consumo di dolci e altri carboidrati compositi, non solo per mantenere il nostro peso personale, ma per avere una vita sana.

E’ sicuro dire che l’utilizzo di alcuni metodi facili e alcuni consigli utili che possiamo riuscire a fermare la dipendenza da questa droga chiamata zucchero e di vivere una vita con un bel corpo pieno di salute.

  • Fermiamo il consumo di alimenti contenenti zucchero per 4 o 5 giorni (ovviamente per i migliori risultati può essere seguito una programma più rigorosa, della durata di quattro settimane, per quelle persone che non possono permettersi la lunga astinenza da zucchero) quindi può essere privato l’organismo e di smettere di chiedere lo zucchero così fortemente.        
  • Impariamo a distinguere lo zucchero nel cibo in modo che possiamo evitarlo. Lo zucchero non è solo nei dolci, quindi è molto difficile per alcuni di capire che consumano lo zucchero durante il giorno, anche quando non si mangia dolci.
  • Aumentiamo il consumo di frutta nella nostra dieta. Anche i frutti, alcuni di loro di più e altri meno, contengono piccole quantità di zucchero, illudendo in tal modo il nostro bisogno di dolce.
  • Riduciamo la quantità di cibo che abbiamo usato per consumare, a metà.  Mangiando più mezza porzione o di bere la metà della quantità di succo di frutta o soda, ridurre gradualmente la dipendenza del nostro organismo verso di zucchero.
  • Riceviamo di cromo prima del pasto principale. Cromo esibisce la capacità di controllare e di regolare i livelli di insulina di glucosio nel sangue, prevenendo episodi bulimici 
  • Manteniamo il pensiero e la psicologia a livelli positivi, e se lo si desidera, e nominiamo una persona una persona a stare con noi ogni volta che ci sentiamo inclini e ci ricorda il nostro obiettivo.

Comments are closed.