L’obesità infantile: è la dieta permessa ai bambini e quando?

October 7, 2015 Comments Off
L’obesità infantile: è la dieta permessa ai bambini e quando?

I bambini: Quanto è difficile di insegnarli a mangiare bene?

I bambini amano i piccoli pasti, gli intelligenti e soprattutto i gustosi spuntini, e (naturalmente!) non sono interessati al valore nutrizionale del loro cibo. La parte difficile per insegnare ai bambini ad amare il bene e il cibo sano, intrapreso soprattutto dalle madri, che spesso entrano in conflitto con i loro figli per convincerli a mangiare alcune verdure, il pesce o di bere il loro succo nutriente.

I bambini non hanno bisogno di pasti grandi e pesanti, con molte calorie e senza un valore nutritivo … i bambini hanno bisogno di piatti deliziosi che combinano uno sguardo intelligente e impressionante e che avrà un po ‘di grasso e un po’ di zucchero, ma saranno ricchi in ingredienti nutrizionali di pregio, che contribuiranno alla loro crescita liscia (fisica e spirituale)!

Gli spuntini: quanto grandi o piccoli dovrebbero essere?

Durante il giorno il bambino gioca, corre, si arrampica – scende, cade – aumenti, cresce … … e, naturalmente, ha bisogno di un sacco di energia! Pertanto, un bambino ha bisogno molti piccoli pasti durante il giorno e non semplicemente un grande pasto!

I piccoli snack (a parte di pasti principali del bambino) dovrebbro essere di circa 100-150 calorie in giro per un bambino piccolo, durante la crescita (in quanto ha una maggiore necessità di energia) lo snack dovrebbe fornire circa 250-300 calorie (con riferimento alla il periodo dell’adolescenza del bambino).

Problemi di peso e grandi bambini?

I problemi di peso sono stati in giro per anni anche nei bambini sempre più giovani. L’obesità infantile è ormai una realtà che dobbiamo affrontare, mentre iniziamo i bambini nella corretta dieta ed esercizio fisico!

E ‘un fatto (sempre secondo la ricerca scientifica e le statistiche ufficiali), che non tutti i bambini manifestano una tendenza all’obesità rispetto allo stesso periodo della vita. Altri bambini mostrano un aumento di peso dall’età di 3 o 4 anni, e altri in età molto antica.

ATTENZIONE: è estremamente importante per il genitore di monitorare e controllare la dieta del bambino dai suoi primi anni di vita (in particolare dal 3 anni), in cui l’organismo determina il numero delle sue cellule adipose e sarà questo che alla fine seguirà per tutta la sua vita come un adulto!

È la dieta permessa per un bambino e da quale età?

Come accennato, il peso corporeo del bambino deve essere controllata dal tenera età, in quanto questo determina la sua successiva qualità della vita.

Ma cosa succede quando il bambino mostra un aumento del peso corporeo?

È consentito di interferire con una dieta o una alimentazione?

Il ruolo fondamentale in tale decisione viene presa dalla condizione fisica del bambino. Un bambino, sotto in una sorveglianza da un pediatra, può essere classificato come uno che ha un peso normale, sovrappeso o addirittura obeso.

ATTENZIONE: Fino al loro 2 ° anno della loro vita, i bambini non hanno bisogno di una dieta, dal momento che sono in un periodo di rapida crescita. Dopo il loro 2 ° anno di vita, un genitore può iniziare uno sforzo per ridurre il peso corporeo del bambino, ma sempre seguendo un piano nutrizionale equilibrato, che sarà stabilito da un esperto e non arbitrariamente da una dieta pericolosa per la salute e la sua crescita!

Comments are closed.