L’importanza dell’acido folico

February 17, 2014 Comments Off
L’importanza dell’acido folico

Che cosa è il folato, o l’acido folico?  

L’acido folico è una delle vitamine del complesso B (più precisamente il vitamina B9), che è considerato come necessario, dal momento che è responsabile di molte funzioni del corpo regolari e importanti.

È una vitamina solubile in acqua, il che significa che l’organismo mantiene la quantità richiesta e il resto, invece di memorizzare nel corpo, esso è respinto attraverso l’urina. Sicuramente questo dimostra la necessità dell’organismo per ricevere l’acido folico al giorno, poiché non ci sono “pool” di acido folico accumulato nel corpo.

Per questo motivo ci sono troppe supplementi nutrizionali particolari che prevedono l’organismo la quantità di acido folico necessaria in base giornaliera.

Ma perché l’acido folico è così importante?

L’attività fondamentale di acido folico è di svolgere il ruolo di catalizzatore nella creazione di nuove cellule nell’organismo, che intraprenderà la sintesi di ARN e DNA!

Inoltre, l’acido folico è di primaria importanza nel processo non solo del metabolismo delle proteine​​, ma anche nella sintesi di nuovi. Ciò si ottiene con l’assistenza di vitamine C e B12.

Infine, l’acido folico, protegge l’organismo di malattie cardiovascolari, di anemia e di cancro.

L’acido folico e la sua importanza nella gravidanza!

L’acido folico è necessario per tutte le persone, ma la sua importanza soprattutto per le donne che sono incinte o desiderano una gravidanza, è fondamentale!

L’importanza dell’acido folico, cioè della vitamina B9, sta nel fatto che essa può prevenire disturbi legati al SNC (sistema nervoso centrale). Tali anomalie sono per esempio, la spina bifida, così come altre anomalie che riguardano il cervello o il midollo spinale.

(!) DRG (Dose Raccomandata Giornaliera) di acido folico per una donna durante la gravidanza è di circa 400 mg.

Gli alimenti in cui si trova l’acido folico 

L’acido folico può essere trovato in vari alimenti da solo o in combinazione con l’acido glutammico. Tali alimenti sono:

  • tutte le verdure a foglia, verde
  • il pane
  • i cereali
  • I fagioli
  • le fragole
  • gli spinaci
  • gli asparagi
  • i broccoli
  • i pomodori
  • le arance
  • le arachidi
  • le noccioline
  • i funghi
  • il fegato
  • il tuorlo d’uovo
  • le lenticchie
  • le pere
  • e le prugne

La ricerca riguardante l’acido folico contenuto nei supplementi nutrizionali

Così, secondo un sondaggio condotto da scienziati americani si è constatato che la ricezione di integratori alimentari con livelli molto elevati di acido folico da parte delle donne, può aiutare a ridurre lo sviluppo di ipertensione.

Comments are closed.