La melanzana è buona per l’organismo …

November 4, 2013 Comments Off
La melanzana è buona per l’organismo …

Melanzana = Acqua

La maggior parte della melanzana (quasi il 93%) è costituito da acqua, che lo rende un ottimo cibo per contribuire a spianare la funzione urinaria. La sua alta concentrazione in acqua, è uno dei motivi per caratterizzare la melanzana come il cibo principale di estate, dato che riempie la quantità di acqua necessaria all’organismo nelle alte temperature.

La storia della melanzana

La melanzana è stata in primo luogo introdotto in Cina nel 5 ° secolo a.C. ed è stato coltivato in India, in una fase successiva. La melanzana è arrivato in Europa negli anni successivi  (intorno al 14° secolo) e infatti, secondo alcuni dichiarazioni, è stato introdotto in Italia, inizialmente, diffondendo in tutto il continente europeo, progressivamente.

Il gusto particolare amaro della melanzana, è stato un motivo per non includere questo vegetale in molti pasti. Durante gli anni più tardi, quando la coltivazione della melanzana è stato prodotto nelle varietà dal gusto più liscia e meno amaro, la melanzana ha trovato il suo posto nella cottura e nella nostra vita.

Il valore nutritivo della melanzana 

La melanzana è un vegetale particolare e prezioso. A parte della sua alta concentrazione in acqua, fornisce un sacco di fibra alimentare, vitamina A, proteine​​, sodio, potassio, calcio e ferro, ingredienti necessari per qualsiasi organismo.

Infatti, il sapore della melanzana è la caratteristica che porta sia ad amarlo o odiarlo . Tuttavia, la melanzana è uno degli ortaggi più nutrienti , con molti effetti benefici per l’organismo .

Uno di questi è causa di fenoli (come l’acido caffeico e acido clorogenico ) e flavonoidi (come nasounini ) contenuti nel melanzane , che offre protezione antiossidante potente per l’organismo, impedendo non solo lo sviluppo di radicali liberi ma anche la distorsione dellle cellule. In breve, questi potenti antiossidanti della melanzana proteggono il corpo dallo sviluppo di vari tipi di cancro e dall’invecchiamento .

In particolare, l’ acido clorogenico, a parte della sua azione antiossidante, fornisce una forte attività antimicrobica e anche una protezione da virus. Allo stesso tempo controlla i livelli di colesterolo nel sangue e mantiene la “salute” generale dell’organismo e il suo corretto funzionamento .

Il ingrediente nasounini, incluso nella melanzana, gioca il ruolo del “legante” di ferro, per proteggere il colesterolo dal processo di perossidazione e anche per proteggere il corpo da gravi malattie come l’ artrite reumatoide .

Gli ingredienti della melanzana (per 100g di cibo)

La melanzana contiene:  

2.90 gr. carboidrati
– 0.30 gr. grasso
– 1.90 gr. proteina

Contiene anche:

- 18.00 mg calcio
– 0.90 mg ferro
– 0.00 mg magnesio
– 43.00 mg fosforo
– 104.00 mg potassio
– 355.00 mg sodium

Ed infine un’abbondanza di vitamine come:

- 0.18 mg vitamina A (retinolo o carotene) 
– 0.06 mg vitamina Β1 (tiamina) 
– 0.09 mg vitamina Β2 o riboflavina
– 0.30 mg vitamina Β6 o piridossina
– 15.00 mg vitamina C o acido ascorbico
– 0.00 mg vitamina Ε o tocoferolo

Oltre di tutti gli altri, la melanzana, protegge anche il funzionamento corretto del cuore e del cervello.

Prova questo vegetale unico di un gusto particolare e includerlo nella vostra alimentazione e nella vostra vita!

Comments are closed.