La dieta può aiutare il mio stato emotivo?

November 1, 2013 Comments Off
La dieta può aiutare il mio stato emotivo?

Psicologia cattiva che porta a disturbi nutrizionali       

Sicuramente, tutti noi abbiamo notato come alcuni alimenti (soprattutto cibi con zucchero, dolci e carboidrati) riescono a farci sentire meglio! In effetti, tutti i disturbi nutrizionali e soprattutto l’anoressia nervosa, si basano su questa realtà. La persona che soffre di questo disturbo nutrizionale cerca soddisfazione emotiva e la realizzazione attraverso il consumo di cibo.

Ancora una volta, questi individui sanno bene che la soddisfazione fornita da questi alimenti non solo dura per qualche istante e l’umore è migliore solo all’istante, finché la goccia di zucchero nel sangue

Questo è un momento molto pericoloso! Le persone che soffrono del disturbo nutrizionale, stanno cercando di superare il divario emotivo creato, con un consumo costante di alimenti per garantire quella sensazione di pienezza e così aumentare il loro peso corporeo.

Alimenti e psicologia

Il problema delle persone che soffrono di disturbi alimentari, non è quindi un problema nutrizionale, ma piuttosto una psicologica. E ‘l’instabilità psicologica ed emotiva che spinge gli individui verso il consumo di cibo.

Ma è solo la depressione, l’ansia e l’instabilità emotiva che portano al cibo o forse il cibo di scarsa qualità (il fast food, l’alta nNumero di cibi fritti, i grassi cattivi, i conservanti e thechemicals negli alimenti), che potrebbe portare a una depressione?

E ‘vero, ed è stato dimostrato attraverso vari studi, che il cibo di scarsa qualità consumati su base giornaliera, finalmente interessa il emotivo e benessere psicologico, la creazione di un cattivo umore, irritabilità e sintomi di depressione.

Ma ci sono alimenti che migliorano il mio umore?

Secondo gli esperti, ci sono alimenti che possono influenzare il cervello, effettivamente, creando una sensazione di salute, di felicità e di benessere per tutto l’organismo. Alimenti ottenendo un risultato simile, si chiamano “buona e sana cucina casalinga”.

Una buona alimentazione e anche la cosiddetta “Dieta Mediterranea”,  ricca di frutta fresca, verdura, pesce e frutti di mare e di grassi buoni, è il nutrimento ideale ed è la “dieta della felicità”!

Le persone che seguono i principi della dieta di una cucina mediterranea, sono molto più sani e hanno un stato emotivo e psicologico più equilibrato (senza transizioni brusche) di coloro che seguono una dieta povera e non regolare.

Altri alimenti che offrono “la felicità”…..

  • Omega-3 acidi grassi buoni

Sostituzione dei grassi cattivi e acidi grassi sweetsOmega -3 sono buoni se si sostituiscono i grassi cattivi e dolci consumato da una persona per sentirsi completo e ad affrontare il vuoto emotivo , in grado di combattere la depressione e l’estensione , e la comparsa di disturbi del comportamento alimentare e aumento di peso . Pesce, pesce, noci e avocado sono solo alcuni degli alimenti che possono fornire noi con un corpo sano e uno stato mentale equilibrato.

  • Il Caffè

Il caffè del mattino, in particolare, sembra contribuire a un buon umore, dando una pace della mente e di ottimismo? E’ vero. Infatti il caffè potrebbe migliorare il vostro umore. Secondo gli studi, le persone, e soprattutto le donne, che hanno bevuto due tazze di caffè al giorno, avevano significativamente più bassa incidenza di depressione rispetto a quelli che non bevono il caffè durante la giornata.

  • Il Triptofano

Triptofano è un amminoacido essenziale, necessario per l’organismo per creare l’ormone serotonina, conosciuta come “l’ormone della felicità”. Ma triptofano non viene creato all’interno dell’organismo, ma è ottenuto da alimenti come il pollame (pollo, tacchino, gallo, ecc), uova, carne di manzo e noci. Mangiando questi alimenti il corpo crea la serotonina, quindi migliorando il vostro stato d’animo.

Comments are closed.