La dieta Birchall

June 25, 2013 Comments Off
La dieta Birchall
La dieta Birchall

Che cosa è la dieta Birchall

È un programma nutrizionale creato da Stephen Birchall e cercando di non affaticare la sua applicazione, mentre si sta lavorando per raggiungere la perdita del peso desiderato.

 Che cosa è sottolineata dal creatore

Ogni piano di nutrizione e della dieta non hanno gli stessi risultati su ogni persona. Una dieta che include un piano rigoroso e specifico della nutrizione, non può mai avere gli stessi risultati su tutti i suoi utenti. Avendo questo in mente, Stephen Birchall, ha inventato un nuovo piano della nutrizione facile, che è basato sulla comprensione del nostro corpo e dei suoi bisogni.

 Principio fondamentale della dieta Birchall

L’obiettivo è, né oppressione, né privazione, né esagerazione né deplezione del nostro corpo. Il principio fondamentale della dieta Birchall, è l’educazione di ogni individuo, uomo o donna, per capire il suo corpo, di sentire le sue esigenze e di funzionare secondo a questi.

In questo modo, si ottiene una perdita del peso non forzato, in modo naturale, secondo le esigenze del corpo stesso e in modo assolutamente sicuro per la salute ed il funzionamento corretto dell’organismo.

 Cosa sta realizzato dalla la dieta Birchall 

In cui sono registrate, usando la dieta Birchall, una perdita di fino a 4 chili è già raggiunto entro la prima settimana della sua applicazione. Naturalmente i risultati sono diversi per ogni persona.

Uno degli utenti, afferma che ha perso 10 chili in un periodo di 8 settimane, senza alcuno sforzo personale e senza alcuna applicazione di un programma nutrizionale estenuante, o dell’esercizio fisico.

 Regole fondamentali della dieta di Stephen Birchall

Non applichiamo programmi della nutrizione assurdi o esauriente, che superlavorano l’organismo

Impariamo ad “ascoltare” le esigenze del nostro corpo e di contarli, non ignorarli.

Ci prendiamo cura di consumare la quantità di cibo che è veramente necessario per il nostro organismo e non siamo mai portato via dalle esagerazioni. Questo è realizzato mangiare lentamente, per lasciare il nostro corpo di avere il segnale che ha ricevuto la giusta quantità di cibo.

Non mangiamo in modo rapido e con avidità, che si traduce da consumare una maggiore quantità di cibo e quindi più calorie, producendo una difficoltà per il processo di digestione.

Possiamo di mangiare tutto. Nessuno dei gruppi della nutrizione è esclusa. Dobbiamo prestare attenzione alla quantità consumata, solo,  in modo da poter essere in grado di perdere peso.

Non sprechiamo il nostro tempo a mangiare cibi senza sapore e con basso contenuto di grassi. Un principio fondamentale della dieta Birchall è che il cibo dovrebbe continuare ad essere goduto e non un processo di coprire una necessità, solo. Riduciamo la quantità servita in nostri pasti, impariamo a sentirsi soddisfatti con porzioni più piccole, ma premiamo noi stessi con gli alimenti gustosi che abbiamo amiamo davvero e ci sentiamo un desiderio per loro. Questo comportamento assicura la protezione da eventuali crisi di bulimia incontrollata, con conseguente privazione del cibo, imposto da altri programmi nutrizionali.

Ovviamente è indispensabile consumare un sacco di frutta e di verdura, che sono benefiche per la salute, creano una sensazione di pienezza e di evitare il consumo di altri cibi grassi.

Si consiglia di esercitare (senza esagerare) perché migliora la buona salute e la psicologia dell’individuo, offre benessere, rafforza il tessuto muscolare e quindi facilita la perdita del peso.

Comments are closed.