Inquinamento acustico: La malattia della civilizzazione “avanzata”

November 19, 2013 Comments Off
Inquinamento acustico: La malattia della civilizzazione “avanzata”

Che cos’è l’inquinamento acustico?   

L’inquinamento acustico è il rumore forte e fastidioso causato dagli elementi circostanti, che possono essere persone, o animali, o anche macchine che sconvolgono l’equilibrio e la pace degli organismi viventi, delle persone e degli animali.

Entrambe le persone e gli animali soffrono di inquinamento acustico.

Quindi, è estremamente importante di capire che un ambiente rumoroso può turbare la vita e la salute di molti organismi viventi.

L’inquinamento acustico sulla routine quotidiana della persona …

L’inquinamento acustico è già un significato identico alla routine quotidiana della gente, soprattutto nelle grandi città. Il rumore, il rombo dalle numerose vetture, il baccano, è un quadro quotidiano della vita urbana.

Anche nel caso che la persona si suppone utilizzato al rumore esterno, mai meno la sua influenza sulla salute sono numerosi.

Lo stress intenso, l’ipertensione, le varie malattie psicosomatiche e neurologiche, sono solo alcuni degli effetti spiacevoli della civiltà avanzata e in un senso più ampio di inquinamento acustico per la gente pure.

Gli effetti dell’inquinamento acustico sulle persone

  • Livelli aumentati di stress
  • Livelli elevati livelli di pressione
  • Indole difficile
  • Psichologia negativa
  • Disturbi del sonno
  • Irritabilità
  • Efficienza ridotta sul lavoro e gli obblighi  
  • Stanchezza ingiustificata  
  • Mal di testa ed emicrania  
  • Aumento delle palme  
  • Difficoltà di concentrazione
  • Difficoltà di memorizzazione  
  • Depressione
  • Irascibilità
  • Νervosismo
  • Malattie cardiovascolari 
  • Scoppi violenti nel tempo insospettabile
  • Perdita di udito

In realtà, come si è sostenuto da specialisti, a seguito di studi pertinenti, l’inquinamento acustico potrebbe provocare non solo danni di carrozzeria (come ad esempio la perdita di udito o di continui mal di testa), ma potrebbe provocare danni mentali (come varie malattie psicosomatiche) e potrebbe aggravare anche i fenomeni esistenti.

L’inquinamento acustico provoca gli attacchi di cuore! 

Secondo uno studio del Centro Cuore tedesca di Essen, l’esposizione al rumore ambientale, per lunghi periodi di tempo, potrebbe causare alla persona eventi cardiovascolari gravi, dal momento che secondo gli studi questi sono direttamente correlati ad l’aterosclerosi subclinica.

Quindi è chiaro, secondo la ricerca scientifica, che l’inquinamento acustico ha effetti simili sul corpo e sulla salute umana con quelli di inquinamento atmosferico.

Sia l’inquinamento dell’aria e l’inquinamento acustico, influenzano la salute direttamente e aumentano il rischio di malattie cardiovascolari bruscamente.   

Inquinamento acustico & prestazioni degli alunni

Come abbiamo già detto, l’aumento del rumore ambientale potrebbe creare molti disturbi sull’individuo, come una difficoltà di concentrazione, una difficoltà di memorizzazione, un mal di testa, nervosismo, e molti altri.

Quindi, soprattutto quando ci si riferisce ai bambini, dove la loro capacità di concentrazione per la classe è a priori ridotto, allora sicuramente gli effetti di inquinamento acustico sono devastanti, in quanto il problema è massimizzato.

E’ stato dimostrato che, gli alunni delle scuole situate in aree con livelli aumentati di suoni ambientali, mostrano una capacità di apprendimento significativamente più bassa di altri alunni, che frequentavano i corsi nelle scuole con un ambiente più tranquillo.

Quindi, è importante per i genitori di mantenere uno stato di calma a casa durante le ore di studio dei bambini. Ricordate di evitare i rumori forti, la televisione, la radio, le apparecchiature rumorose (aspirapolvere, lavatrice, ecc) al momento gli alunni dovrebbero avere la concentrazione necessaria per svolgere i loro compiti.

Comments are closed.