Disturbo linguistico speciale: Che cosa è e cosa devo fare se osservo i sintomi a mio figlio?

October 23, 2017 Comments Off
Disturbo linguistico speciale: Che cosa è e cosa devo fare se osservo i sintomi a mio figlio?

Bambini e genitori

La relazione tra padre e figlio non è certamente una cosa semplice. Sempre ogni genitore nel corso dei secoli desidera il meglio per il suo bambino … ma è sempre in grado di vedere chiaramente e discernere tutti i problemi del suo bambino?

Il disturbo linguistico specifico è una situazione caratterizzata da problemi nelle abilità linguistiche del bambino (problemi che non hanno altra ragione ovvia – come una forte scossa, ansia o tristezza) e questi sono di solito associati a malattie molto gravi come l’autismo, la ritardo mentale , eccetera.

È quindi estremamente importante che un genitore sia in grado di distinguere la “difficoltà” di questo bambino nel discorso del discorso e di cercare le cause – nel tempo – di chiedere e ricevere il necessario aiuto medico per affrontare il problema.

Qual è il disturbo linguistico specifico e come lo si distingue?

Quando i bambini sperimentano problemi di sviluppo linguistico, devono colpire i loro genitori una campana di rischio. Di solito i bambini con difficoltà persistenti hanno maggiori probabilità di sviluppare problemi nella loro vita successiva e nella lingua scritta e hanno scarse prestazioni a scuola e nella loro capacità di apprendimento generale.

AVVERTENZA: per dire che un bambino soffre di un disturbo di lingua particolare, dovremmo distinguere i problemi apparenti del bambino nel discorso (non provenienti da una ragione logica e ovvia)! Di solito la competenza linguistica di un bambino con un particolare disturbo linguistico è coerente con un figlio di età molto più giovane e capacità linguistica!

Di solito, una grande idea sbagliata riguarda la capacità mentale di questi bambini! Questi bambini non hanno ritardo mentale, non hanno visione problematica o udito problematico, e la loro percezione e lo sviluppo emotivo sono assolutamente normali come tutti i bambini!

L’autismo e il ritardo mentale sono generalmente confusi con il disturbo linguistico specifico, ma non esprimono la stessa situazione. I bambini con un disturbo linguistico speciale presentano questa difficoltà nell’esprimere il discorso (come i bambini con ritardo mentale o autismo) ma senza soffrire di queste malattie!

Il disordine linguistico specifico o la disfasia dello sviluppo (come è comunemente chiamato) si verificano molte volte nei bambini prescolari e un grosso errore di genitori è la compiacenza che il bambino lo avrà affrontato fino a quando non va a scuola! FEDE !!!

AVVERTENZA: Secondo studi scientifici statistici, il disturbo linguistico specifico si verifica più spesso nei ragazzi che nelle ragazze, anche in età pre-scolare!

Dove è il disturbo linguistico specifico?

Le cause del disturbo linguistico specifico non sono ancora state decodificate dagli scienziati, ma probabilmente sono dovuti a fattori genetici ed ereditari.

Le caratteristiche della malattia in questione non sono stabili ma cambiano nel tempo. Le caratteristiche più comuni nei bambini con un disturbo linguistico particolare sono i seguenti:

No. 1: Le prime parole del bambino sono quasi un anno dietro il solito.

No 2: Questi bambini hanno una difficoltà fonologica.

No 3: Non vedremo un bambino con un particolare disturbo linguistico che formi frasi lunghe e lunghe e complesse, ma piuttosto brevi e brevi frasi.

No 4: Il vocabolario di un bambino con un disturbo linguistico particolare è molto più povero di un altro bambino peer-to-peer.

No. 5: Di solito i bambini con disordini linguistici speciali sono anche caratterizzati da un uso improprio della grammatica e dell’editoria nel loro discorso.

No. 6: Questi bambini sono abituati a fare lunghe pause prima di esprimere il loro suggerimento per guadagnare il tempo di pensare.

No. 7: I bambini con un particolare disturbo della lingua sono più lontani e hanno difficoltà ad impegnarsi in una conversazione.

No. 8: È comune per un bambino con un particolare disturbo di lingua per cambiare l’argomento della conversazione, interrompere il suo interlocutore e in genere avere una comunicazione problematica con i suoi interlocutori.

No. 9: Possono avere difficoltà a esprimere correttamente tutti i toni e ad avere una ragione adeguata e chiara.

No 10: È probabile che la loro ragione non ha alcun senso, dal momento che presentano una straordinaria difficoltà nella comprensione e nell’esprimere situazioni e cose

Comments are closed.