Dieta Dukan

January 25, 2013 Comments Off
Dieta Dukan
Dieta Dukan


La dieta Dukan è una dieta che ha migliaia di sostenitori in tutto il mondo, che sostengono che li ha aiutati a perdere parecchi chili. Tra i seguaci di questa dieta, ci sono anche molte celebrità.

Come funziona la Dieta Dukan

La dieta Dukan è una dieta che ha come sua base la proteina. E’ una variazione della dieta Atkins, ma molto più sana. Il suo creatore è Dott. Dukan, da cui ha preso il suo nome. Egli ritiene che, l’accumulazione di grasso sia direttamente associata ai carboidrati, a causa dell’insulina che viene secreta e, perciò, consumare quantità limitate di carboidrati sia molto importante per avere un corpo magro.

Come è stata inventata la Dieta Dukan

Questa dieta è nata quando, secondo Pierre Dukan, un suo amico voleva perdere peso, ma senza rinunciare al suo alimento preferito, la carne. Quindi, mangiando solo alimenti ricchi di proteine ​​per una settimana, è riuscito a perdere 5 chili. Questo risultato ha fatto Dukan riflettere molto, studiare ulteriormente e, infatti, ha cambiato il suo mestiere da neurologo a nutrizionista e ha inventato la Dieta Dukan.

Differenza tra la Dieta Dukan e la Dieta Atkins

La differenza tra la dieta Ducan e la dieta Atkins è che, la prima non permette gli alimenti proteici molto grassi. Presta particolare attenzione ai cibi con pochi grassi, come ad esempio il pesce, mentre la dieta Atkins permette persino la pancetta nella nostra alimentazione quotidiana. Dott. Dukan sostiene che, il consumo eccessivo di grassi possa causare solo problemi alla nostra salute.

Le quattro fasi della Dieta Dukan

La dieta Dukan è una dieta a 4 fasi:

Attacco – proteine pure

Questa prima fase dura 2-10 giorni a secondo dell’obbiettivo da raggiungere.

Sono permessi alimenti proteici, come ad esempio:

  • Carne magra di vitello e manzo
  • Fegato
  • Pollo e tacchino
  • Prosciutto sgrassato
  • Pesce
  • Frutti di mare
  • Uova (fino a 2 al giorno senza il tuorlo)
  • Latticini a base di latte scremato

Crociera – proteine pure alternate alle verdure 

Questa fase dura fino a raggiungere il nostro obbiettivo. Ciò che praticamente facciamo in questa fase è, un giorno mangiare proteine ​​pure e l’altro proteine con verdure.

Le verdure consentite sono:

Pomodori, cetrioli, carciofi, asparagi, fagioli, barbabietole, broccoli, cavolini di Bruxelles, carote cavoli, cavolfiori, melanzane, indivia fagiolini, cavolo, lattuga, rucola, funghi, gombo, cipolle, porri e peperoni, verdure bollite, prezzemolo, sedano, finocchio.

Consolidamento

In questa fase possiamo consumare ogni giorno tutta la quantità di proteine ​​e verdure che vogliamo senza restrizioni. La durata di questa fase è pari ai chili che abbiamo perso moltiplicati per 9.

Mantenimento

Questa fase è anche la più importante secondo dottor Dukan. Il segreto è quello di poter mantenere il nostro fisico e non riprendere i chili persi. Questa fase non ha una durata specifica. Dovreste seguirla sempre poiché non ha molte restrizioni. Le regole della fase di mantenimento sono:

  • Rispettare le regole di base della terza fase (verdure, proteine)
  • Seguire regolarmente un programma di esercizio fisico
  • Inserire l’avena nella vostra dieta quotidiana
  • Consumare un giorno a settimana solo cibi ricchi di proteine

Conclusione

La dieta Dukan è una dieta famosa, con risultati positivi per molte persone, tuttavia con alcuni effetti collaterali. La pochissima quantità di carboidrati consumata in questa dieta, può causare stanchezza ed esaurimento, umore basso e altri effetti collaterali negativi. Inoltre, quando deciderete di ricominciare l’assunzione di carboidrati, è quasi certo che riprenderete i chili persi. Si tratta, allora, di una dieta molto restrittiva, ma se vi impegnate seriamente e seguite sempre le regole, otterrete buoni risultati.

 

Comments are closed.